Boom di ricerca di una casa in Grecia: +31,6 per cento in un anno

Boom di ricerca di una casa in Grecia +31,6 per cento in un anno
E’ boom di ricerca di una casa in Grecia da parte degli italiani, i dati di Immobiliare.it evidenziano un aumento del +31,6 per cento in un anno, budget medio di 500mila euro ma si trova anche a molto meno

Sembra che gli italiani siano molto attratti dalla Grecia, non solo per trascorrere le vacanze, ma anche per acquistare una casa ed andarci a vivere. Secondo i dati diffusi da Immobiliare.it, nell’ultimo anno le ricerche di una casa da acquistare in Grecia sono aumentate del 31,6 per cento.

Sono state analizzate le ricerche degli immobili greci presenti sul sito e messe a confronto con i numeri del gruppo Spitogatos.gr, ed ecco che si tratta di un vero e proprio boom. Il Paese mediterrano d’altra parte resta una meta partcolarmente favorevole, con prezzi che sono sicuramente molto interessanti. Inoltre, non pare che i potenziali acquirenti italiani abbiano un budget a portata di tutte le tasche. Secondo l’analisi, pur di accaparrarsi un immobile di prestigio in una delle zone più ambite del Mediterraneo si è disposti ad investire mediamente circa 500mila euro.

Le zone della Grecia più gettonate nelle ricerche in arrivo dallo Stivale, sono prevalentemente concentrate sulle isole Cicladi, che conquistano il primo posto nella lista dei desideri per trascorrervi le vacanze. Al secondo posto si trovano le più vicine località della costa ionica, Corfù e Cefalonia in particolare. Il terzo gradino del podio vede trionfare il Peloponneso, con un picco di preferenze concentrate a Messenia, Elafonisos e Methana.

Nelle dieci mete più ambite dai potenziali acquirenti italiani, nel corso dell’ultimo anno, si è registrato un incremento medio dei prezzi al metro quadro superiore al 10 per cento. Il costo richiesto agli italiani si aggira attorno ai 2.000 euro/mq. Tuttavia, Grecia non fa rima con paperoni, anche se con budget inferiori, le occasioni di risparmio per chi cerca una casa sul mare ellenico non mancano e, puntando su località meno inflazionate dal turismo, come l’isola del Dodecaneso Karpathos o Messenia, nel Peloponneso, ci si possono assicurare costi medi inferiori ai 1.500 euro/mq.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.