Scelta abitativa degli under 44 a Milano: l’acquisto batte l’affitto

Scelta abitativa degli under 44 a Milano l’acquisto batte l’affitto
La scelta abitativa degli under 44 a Milano vede prevalere l’acquisto sull’affitto, le zone più gettonate sono Bovisa-Sempione e Navigli-Famagosta

La scelta abitativa degli under 44 a Milano è orientata verso l’acquisto. Questo è quanto emerge dall’analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa basata sulle richieste arrivate alle agenzie affiliate.

Il campione analizzato, nel secondo semestre 2018, vede una percentuale del 69 per cento che sceglie di acquistare ed il 31 per cento che sceglie di andare in affitto: questa è quasi sempre la scelta di chi si trasferisce a Milano per motivi legati al lavoro (44,4 per cento).

Il bilocale è la tipologia più acquistata (47,1 per cento) e più locata (53,6 per cento). Il trilocale è la seconda scelta tra gli acquirenti il monolocale tra gli inquilini.

Tra gli acquirenti under 44 prevalgono le coppie e le famiglie (54,4 per cento), anche se il 45,6 per cento è rappresentato da single. Questi ultimi salgono al 64,0 per cento tra chi sceglie la locazione.

L’Ufficio Studi Tecnocasa ha analizzato quali sono le macroaree dove si sono concentrate maggiormente le compravendite e le locazioni e, in entrambi i casi, prevalgono le macroaree di Bovisa-Sempione e Navigli-Famagosta. Non a caso si tratta proprio di quelle aree che inglobano i quartieri con le università più importanti della città ed i quartieri a ridosso delle grandi riqualificazioni (Porta Nuova e City Life), ma con prezzi più accessibili.

Non bisogna dimenticare che, negli ultimi tempi, complice il ribasso dei prezzi si assiste ad un rientro in città dall’hinterland dove, in epoca di boom immobiliare, soprattutto i più giovani avevano scelto di trasferirsi.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.