Mercato immobiliare di Siviglia (Spagna): affitti più cari della rata di un mutuo

Mercato immobiliare di Siviglia (Spagna) affitti più cari della rata di un mutuo
Il mercato immobiliare di Siviglia (Spagna) propone affitti medi più alti della rata di un mutuo, in un anno i prezzi delle case sono aumentati del 10,56 per cento, i canoni dell’8,78 per cento

Il mercato immobiliare di Siviglia, secondo l’analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa Spagna, mostra delle sorprese, tanto che, attualmente, conviene acquistare una casa piuttosto che prenderla in affitto. Il canone medio di affitto, infatti, in città è pari a 579 euro al mese, mentre la rata mensile di un mutuo per un immobile delle stesse caratteristiche è di 316 euro mensili. In un anno la variazione delle locazioni è stata del +8,78 per cento.

Nel primo semestre del 2018, le quotazioni immobiliari del medio usato in città si attestano a 1.288 euro al metro quadro, con una variazione sull’anno del 10,56 per cento, assestandosi ai livelli del 2012. Triana è la zona con i valori più elevati (2.159 euro al metro quadro) e Cerro-Amate l’area con i prezzi più bassi (661 euro al metro quadro). La maggior parte delle compravendite ha riguardato soluzioni dal prezzo inferiore ai 75.000 euro (45 per cento degli immobili venduti fino a novembre 2018).

Il 31,7 per cento delle compravendite avvenute a Siviglia sono state realizzate da investitori, dato particolarmente rappresentativo del mercato locale, in quanto supera la media nazionale che si attesta al 26,5 per cento. Un dato in continua crescita dal 2015, quando gli investitori rappresentavano il 21,8 per cento degli acquirenti. Altra capitale andalusa che supera la media nazionale è Granada con una media di acquisti da parte di investitori del 37,3 per cento, in diminuzione rispetto allo scorso anno (quando erano il 27,2 per cento).

L’83,3 per cento degli investitori acquista in contanti ed ha un’età compresa tra i 25 ed i 44 anni (42,4 per cento), è laureato nel 48,4 per cento dei casi, ed ha per lo più un contratto di lavoro a tempo indeterminato (47,5 per cento).

L’aumento dei canoni di locazione a Siviglia ha reso interessante l’acquisto per investimento, grazie ad un rendimento annuo dell’8 per cento con conseguente diminuzione di immobili vuoti. Il tempo necessario per recuperare il prezzo di acquisto grazie ai canoni annuali ottenuti, è di 13 anni (152 mesi).

Quindi, potendo contare su alcuni risparmi si può ottenere un mutuo la cui rata sarà inferiore ad un affitto. Ad esempio, per una proprietà di 88.000 euro, con un mutuo di 70.400 euro, ad un interesse annuo del 2,5 per cento e con una durata di 25 anni, la rata mensile sarebbe 316 euro, mentre l’affitto mensile per affittare la proprietà sarebbe salita a 579 euro, con una differenza di 263 euro.

Secondo Lazaro Cubero, Responsabile dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa Spagna, “i prezzi degli immobili di Siviglia sono oggi ai livelli del 2012 e quindi il mercato offre ancora buone opportunità. Tuttavia, è importante ricercare attentamente l’immobile e selezionare quelli proposti al reale valore di mercato, facendo attenzione ad una pratica che vede molti venditori incrementare i prezzi anche del 18 per cento ipotizzando una crescita futura, ma lontano da quella che è l’attuale situazione di mercato”.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.