Agenzia delle Entrate chiarisce la Legge di Bilancio 2019: le novità fiscali

Agenzia delle Entrate chiarisce la Legge di Bilancio 2019 le novità fiscali
L’Agenzia delle Entrate chiarisce la Legge di Bilancio 2019, le novità fiscali più rilevanti, le proroghe delle detrazioni fiscali per la ristrutturazione edilizia, l’efficienza energetica e l’acquisto di mobili

Le novità contenute nella Legge di Bilancio 2019 chiarite dall’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 8/E pubblicata il 10 aprile 2019, una risposta ai vari dubbi degli operatori. Tra i temi trattati, le proroghe delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni, l’efficienza energetica e l’acquisto di mobili, la definizione agevolata dei debiti tributari per i contribuenti in difficoltà economiche e vario altro.

Nelle numerose pagine di cui è composta la circolare n. 8/E è stato dato ampio spazio alle risposte ai vari quesiti della stampa specializzata ed ha illustrato le novità fiscali per imprese e famiglie, dettagliato la proroga delle detrazioni fiscali per i lavori in casa, nonché alle regole per l’accesso al saldo e stralcio delle cartelle e alle novità in merito all’iper ammortamento e ai crediti d’imposta per le imprese.

Come annunciato dall’Agenzia delle Entrate, la circolare è solo la prima di una lunga serie di chiarimenti per i contribuenti. L’obiettivo è quello di risolvere i dubbi degli operatori che in questi mesi hanno dovuto interpretare le discordanze in mancanza di chiarimenti.

In particolare, vengono sciolti i dubbi relativi alla proroga delle detrazioni per interventi di efficienza energetica, ristrutturazione edilizia, per l’acquisto di mobili e per il bonus verde, destinato alla sistemazione di aree scoperte private e condominiali di edifici esistenti. Spazio anche ai chiarimenti relativi al regime fiscale sui compensi delle lezioni private svolte dai docenti e sui redditi da pensione di fonte estera per chi trasferisce la propria residenza fiscale nei piccoli comuni del Mezzogiorno.

Infine, la circolare dell’Agenzia delle Entrate fornisce delucidazioni sulle erogazioni liberali destinate ad interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture (il cosiddetto “sport bonus”) e su quelle destinate agli interventi su edifici e terreni pubblici.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.