Località sciistiche prestigiose a confronto: Italia e Svizzera le più ricercate

Località sciistiche prestigiose a confronto: Italia e Svizzera le più ricercate
Le località sciistiche prestigiose a confronto, Italia e Svizzera le più ricercate dagli acquirenti, prezzi alle stelle ed un mercato che non conosce crisi, il report Engel & Völkers

Per gli amanti dello sci, la seconda casa in montagna è un importante punto di riferimento, se poi si tratta di una località di prestigio, diventa un progetto ambizioso realizzato. Engel & Völkers, che si occupa di immobiliare di lusso, ha messo a confronto le località sciistiche più prestigiose in Italia ed in Svizzera, un mercato che non accenna a diminuire.

In Italia, le località sciistiche più ricercate in ambito immobiliare tra gli acquirenti nazionali sono Cortina d’Ampezzo e Courmayeur. Secondo le previsioni di Engel & Völkers il numero di acquirenti italiani continuerà a salire nel 2019.
 
Cortina d’Ampezzo e Courmayeur sono le reginette delle località sciistiche più prestigiose in Italia che attirano l’attenzione di una clientela facoltosa. A Cortina d’Ampezzo i prezzi medi delle case sono di 11 milioni di euro, con chalet esclusivi che dettano prezzi fino a 17 milioni di euro. Anche a Courmayeur gli acquirenti nazionali dominano il mercato, mentre i clienti internazionali provengono da Inghilterra, Russia e Svezia. Il prezzo medio per un appartamento nella località sciistica è di 10 mila euro al metro quadrato. Le proprietà indipendenti raggiungono prezzi di punta fino a 8,5 milioni di euro.

La clientela è soprattutto internazione a Gstaad e St. Moritz, le due località in Svizzera che da sempre registrano una domanda molto vivace. A Gstaad infatti, circa l’80 per cento degli acquirenti proviene dall’estero. Questi clienti investono in immobili che possono utilizzare come seconde case o investimenti di capitale.

Antonia Crespí Managing Partner di Engel & Völkers Gstaad, commenta: “Grazie a un’infrastruttura ben consolidata, esiste un potenziale eccellente per affittare immobili per vacanze a Gstaad durante tutto l’anno. Ciò li rende un investimento altamente auspicabile con un alto valore di fidelizzazione”.

A St. Moritz, i criteri di acquisto più importanti sono una posizione tranquilla ed appartata con vista sulle Alpi, accessori, servizi esclusivi ed un alto grado di privacy. Attualmente gli acquirenti stranieri sono particolarmente attivi sul mercato.

Lo scorso anno, era circa il 30 per cento la clientela internazionale che aveva scelto St. Moritz. La maggior parte degli acquirenti proviene dalla Germania e dall’Italia. L’acquisizione di una proprietà nella regione dell’Engadina comporta tuttavia restrizioni per gli acquirenti internazionali. Sono autorizzati ad acquistare solo case con una superficie abitativa netta massima di 200 metri quadrati. La previsione di Engel & Völkers è che anche i prezzi degli immobili premium rimarranno elevati per tutto il 2019.

Barbara Jost-Derksen Partner e amministratore delegato di Engel & Völkers a St. Moritz, ha sottolineato: “Oltre alla nostra clientela straniera, stiamo attualmente registrando un ritorno di acquirenti nazionali in Engadina”.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.