Domanda e offerta di abitazioni: bene i trilocali ma crescono i piccoli tagli

Domanda e offerta di abitazioni bene i trilocali ma crescono i piccoli tagli
La domanda e offerta di abitazioni in Italia, l’analisi Tecnocasa evidenzia che la tipologia più ricercata è ancora il trilocale, ma prendono piede anche le abitazioni di piccolo taglo soprattutto nelle grandi città

Negli ultimi mesi, ll mercato immobiliare italiano mostra importanti segnali di crescita, in particolare sono le compravendite ad aumentare, nella maggior parte dei casi ricorrendo all’ausilio di un mutuo. Anche i prezzi in alcune aree geografiche stanno risalendo. Tuttavia, si sta verificando un cambiamento, in particolare, dal lato della domanda immobiliare.

Secondo una recente analisi dell’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa, negli anni scorsi, con la crisi in atto ed i prezzi in caduta libera, le famiglie italiane hanno avuto la possibilità di acquistare abitazioni di dimensioni più grandi, in particolare il trilocale ha visto aumentare le richieste essendo diventato più accessibile. Attualmente, con il 41 per cento delle preferenze, resta la tipologia più richiesta e con concentrazione in aumento, ma l’analisi dimostra che anche le abitazioni di piccoli tagli stanno prendendo piede in particolare in quelle realtà in cui i prezzi stanno salendo e gli investitori stanno tornando.

A Milano tra luglio dello scorso anno e gennaio 2019 è stato registrato un aumento della percentuale di richieste dei monolocali. Accade lo stesso a Bari, il trend di Bologna invece si dirige verso i bilocali. L’offerta di tale tipologia sembra assottigliarsi, soprattutto se si tratta di tipologie di qualità.

I tempi di vendita sono in lieve diminuzione su quasi tutto il territorio nazionale, in particolare, se l’immobile è correttamente valutato. L’analisi dell’offerta evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più presente è il trilocale, con la percentuale del 32,8 per cento, a seguire il bilocale con il 22,9 per cento. In diminuzione la concentrazione dell’offerta sui piccoli tagli, risultato abbastanza compatibile con quanto detto all’inizio e cioè con una domanda in aumento sui tagli più piccoli.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.