Case a 1 euro a Borgomezzavalle in Piemonte: incentivi per trasferirsi in paese

Case a 1 euro a Borgomezzavalle in Piemonte incentivi per trasferirsi in paese
Non solo case a 1 euro a Borgomezzavalle in Piemonte, per ripopolare il paese, il sindaco offre anche incentivi per incoraggiare il trasferimento in paese

Sono molti in Italia i comuni che decidono di combattere per evitare lo spopolamento di piccoli borghi abbandonati che perdono giornalmente abitanti. Tra le iniziative quella di vendere le case ad un euro.

Tra questi, c’è anche Borgomezzavalle, paesino in provincia di Verbania in Piemonte, in questo caso, si offrono anche incentivi per ripopolare il borgo in cui si respira aria di tradizioni e lo spirito di comunità è fortemente tangibile.

A Borgomezzavalle vivono poco più di 300 persone, ma il sindaco non si arrende e lancia una serie di proposte molto interessanti e, come spesso succede, anche i media nazionali si sono occupati del borgo.

A Borgomezzavalle si trovano case antiche, alcune di queste risalgono al 1600, oggi disabitate. In totale sono circa un centinaio le case in vendita ad un euro, alcune sono già state acquistate.

Borgomezzavalle nasce nel 2016 dalla fusione dei due comuni Seppiana e Viganella. Per far rivivere il borgo l’iniziativa del sindaco è quella di incentivare le persone a trasferirsi in paese, non solo la vendita delle case ad un euro. L’amministrazione, infatti, propone vari incentivi, fra cui mille euro per i nuovi nati, duemila invece a chi apre una partita Iva, asilo e mensa gratuiti. Chi acquista una delle vecchie baite al costo di un euro deve iniziare i lavori per ristrutturare l’edificio entro due anni.

Dell’iniziativa si è occupato anche il network americano CNN, che ha raccontato il paese e le tradizioni. Solo qualche mese fa, sempre dedicato al progetto “Case a 1 euro”, la stessa CNN aveva realizzato un servizio su Sambuca di Sicilia, una cittadina in provincia di Agrigento. La segnalazione ha fatto conoscere il paese in tutto il mondo e, nel giro di poche ore, erano arrivate oltre 40 mila mail con richieste di informazioni, in particolare dagli Stati Uniti ma anche da investitori arabi, pronti ad acquistare in blocco tutte le case.

One thought on “Case a 1 euro a Borgomezzavalle in Piemonte: incentivi per trasferirsi in paese

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.