Francesco Totti torna in campo per il real estate: in gara per gli alloggi comunali a Roma

Francesco Totti torna in campo per il real estate in gara per gli alloggi comunali a Roma
La notizia è che Francesco Totti torna in campo per il real estate, la sua Ten Immobiliare è idonea per il nuovo bando per l’edilizia popolare a Roma

Francesco Totti per il popolo romanista rappresenta ancora un sogno da realizzare, ancora in molti vorrebbero vederlo tornare in campo con tanto di scarpette chiodate allo stadio Olimpico con la sua mitica maglietta numero 10. Resterà un sogno, ma l’ex capitano della Roma torna in campo comunque.

Niente scarpette, però, ma carteggi ed appalti per Francesco Totti che da tempo ha investito in diverse società di edilizia ed immobiliari. Manco a dirlo, l’ex fantasista della Roma, con la sua Ten Immobiliare, il numero che ha contraddistinto tutta la sua carriera, entra in gara nel bando per l’edilizia popolare capitolina.

La Ten Immobiliare e la Moreno Estate di Angiola Armellini (figlia del noto costruttore Renato Armellini) risultano fra le società idonee per aggiudicarsi il nuovo bando per l’emergenza abitativa nella Capitale.

Francesco Totti propone nuovamente gli appartamenti di via Tovaglieri, attualmente già affittati a Roma Capitale, mentre la Moreno Estate degli Armellini ha proposto i loro 500 appartamenti a Nuova Ostia. Ciò avverrebbe in deroga al limite massimo di 100 appartamenti che era presente nel bando stesso.

Il bando del Comune di Roma punta a recuperare 500 alloggi popolari per un costo massimo annuo di 5 milioni di euro che, calcolatrice alla mano, significa che Roma Capitale spenderebbe diecimila euro ad appartamento all’anno.

La città eterna, che il mondo intero ci invidia per cotanta bellezza, ha da molti anni problemi di ogni tipo, fra questi l’emergenza abitativa. L’obiettivo più urgente per la sindaca Raggi è chiudere più che velocemente i Caat (centri di assistenza alloggiativa temporanea), che attualmente ospitano più di mille famiglie e che pesano enormemente nelle casse comunali. Per questo si punta al Servizio di assistenza e sostegno socio alloggiativo temporaneo, che permetterebbero di risparmiare parecchio. Tra le altre società immobiliari in gara per il bando comunale ci sono la Moreno Estate degli Armellini, la Palocco 2002 e la Lamaro Appalti.

Le società immobiliari ricollegate a Francesco Totti avevano già collaborato con l’amministrazione capitolina per rispondere alle emergenze immobiliari della città già nel 2015, anno in cui aveva stipulato con il Campidoglio un accordo per l’affitto di 35 appartamenti in via Francesco Tovaglieri, nel quartiere Alessandrino, il contratto aveva una durata di 6 anni ed ha portato nelle casse della società dell’ex capitano giallorosso ben 5 milioni di euro.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.