Comprare casa a New York costa meno: prezzi giù anche del 20 per cento

Comprare casa a New York costa meno prezzi giù anche del 20 per cento
Negli ultimi anni comprare casa a New York costa meno, i prezzi sono calati ed a Manhattan scendono anche del 20 per cento, il ribasso che precede la ripresa dicono gli esperti

Il sogno di comprare casa a New York è di molti, la Grande Mela è sempre stata al centro degli interessi di investitori e non solo. E’ anche vero che si sta parlando di un mercato immobiliare che da sempre è tra i più cari al mondo.

Negli ultimi anni però, secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, le cose stanno cambiando poiché i prezzi delle case si stanno abbassando e sembra essere arrivato il momento di fare un buon investimento, riuscendo ad acquistare anche con uno sconto che può arrivare fino al 20 per cento.

Secondo gli esperti del settore, il trend al ribasso è iniziato già da qualche anno. Gli operatori dicono che ci si sta avvicinando al “bottom”, vale a dire il limite più basso dal quale potrebbe poi partire la ripresa del mercato immobiliare.

Si tratta di sconti, all’atto pratico, ma proposti in molto alternativo. In pratica, vengono inclusi nel prezzo di vendita anni di spese condominiali, proposte molte facilitazioni e pagamenti dilazionati. In alcune aree, si possono anche ottenere benefici che alleggeriscono fino a dieci anni il peso fiscale che a New York non è certo di poco conto. Sostanzialmente, dunque, non si tratta di un calo dei prezzi al metro quadro, ma di tagliare i costi accessori.

Secondo un report di StreetEasy, a causa di un eccesso di offerta, lo scorso novembre, i prezzi delle case a Manhattan sono scesi ai minimi da tre anni a questa parte (con un calo medio del 3,3 per cento annuo). Il prezzo medio, quindi, sarebbe arrivato a 1,1 milioni di dollari (957mila euro). Si tratta dello stesso valore registrato nel 2015, il calo più evidente mai registrato da febbraio 2009 ad oggi. Posto che si riesca effettivamente ad acquistare con il 20 per cento di sconto, mettendo a reddito l’immobile, si potrebbe arrivare ad un rendimento del 3 per cento.

Discorso diverso per Brooklyn, dove si compra non solo per investimento ma anche per andare a viverci. Sono molti i giovani under 35 che hanno deciso di trasferirsi tanto che i prezzi sono saliti dell’1,6 per cento rispetto a un anno fa e la richiesta è molto alta.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.