Progetto Valore Paese-Fari dell’Agenzia del Demanio: 27 offerte per i 6 immobili

Progetto Valore Paese-Fari dell’Agenzia del Demanio 27 offerte per i 6 immobili
Chiuso il quarto bando del Progetto Valore Paese-Fari dell’Agenzia del Demanio, l’iniziativa punta al recupero ed al riuso di strutture di pregio storico e paesaggistico

La quarta edizione del Progetto Valore Paese-Fari, torri ed edifici costieri i è conclusa. L’importante iniziativa dell’Agenzia del Demanio nasce con lo scopo di recuperare e riusare la tante strutture costiere di pregio storico e paesaggistico di proprietà dello Stato.

Per l’edizione del 2018 il Demanio aveva proposto 6 immobili, fari, torri ed edifici costieri, per i quali sono arrivate 27 offerte. L’edizione di quest’anno, avviata lo scorso 27 luglio, riguardava gare pubbliche per l’affitto delle strutture fino ad un massimo di 50 anni.

Le offerte pervenute all’Agenzia del Demanio sono così ripartite: in Toscana sono arrivate 8 offerte per Villa Celestina a Rosignano Marittimo (LI), esempio di architettura razionalista italiana in una delle mete di villeggiatura note fin dagli anni sessanta, e 8 offerte per il Forte di Castagneto Carducci (LI), piccola fortificazione sulla spiaggia nel borgo della Maremma toscana.

Nella laguna di Venezia l’Ottagono di Ca’ Roman, piccola isola fortificata appartenente al sistema difensivo dei “cinque ottagoni” ha ricevuto 3 offerte; 3 offerte anche per l’ex Colonia Onfa a Ravenna in Emilia Romagna, ex colonia marina in una zona a forte vocazione turistica; in Campania il Complesso ex Polveriera di Bacoli (NA), edificio lungo la strada che porta al promontorio di Capo Miseno sul Golfo di Pozzuoli, ha ricevuto 4 offerte; in Liguria a Camogli (GE) il Faro Semaforo Nuovo, a picco sul mare sul promontorio del Parco di Portofino, ha ricevuto una sola offerta.

Come per le precedenti edizioni, inizia la fase di valutazione delle proposte ricevute, per la quale l’Agenzia del Demanio ha costituito una apposita commissione che terrà conto dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Chiuderanno nelle prossime settimane le gare che coinvolgono immobili di proprietà degli Enti Territoriali: la Torre Capitolare a Porto Venere (SP) di proprietà del Comune, Villa Mirabello a Rosignano Marittimo (LI) di proprietà del Comune, e il Castello della Colombaia a Trapani di proprietà della Regione Siciliana.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.