Mercato immobiliare di Treviso: prezzi stabili e compravendite in rialzo

Mercato immobiliare di Treviso prezzi stabili e compravendite in rialzo
Il mercato immobiliare di Treviso mostra forti segnali di ripresa, i prezzi rimangono stabili e le compravendite sono in deciso rialzo sia in città che in provincia, buona la domanda di locazioni

Il mercato immobiliare di Treviso sembra aver lasciato definitivamente alle spalle la crisi. In città i i prezzi delle case restano stabili, mentre le compravendite sono in deciso rialzo.

A dirlo è l’analisi realizzata dal Centro Studi del del Gruppo Tecnocasa che ha evidenziato un consistente aumento delle compravendite nel primo semestre dell’anno in corso sia in città che in provincia. Il maggior incremento si registra in città con una crescita de 17,4 per cento; aumento più contenuto in provincia con il +2,7 per cento rispetto al pari periodo dello scorso anno.

La tipologia più richiesta a Treviso è il trilocale con il 63,2 per cento della domanda che si discosta dall’offerta visto che il taglio più presente sul mercato è il 4 locali (42,1 per cento) seguito dal trilocale (36,9 per cento). Come quasi tutto il territorio nazionale, la disponibilità di spesa non è eccessivamente alta, per lo più concentrata nella fascia non superiore a 119 mila euro, con il 46,2 per cento delle richieste.

Molto buona la domanda di appartamenti in affitto. Anche in questo caso, la tipologia più gettonata è il trilocale possibilmente fuori dalle mura. I canoni di locazione sono sostanzialmente stabili per i bilocali, mentre si registra un lieve aumento pari allo 0,3 per cento per i trilocali. In città occorrono mediamente 420 euro al mese per un bilocale e 520 euro al mese per un trilocale.

Un settore che traina molto il mercato immobiliare è quello di lusso. La città è scelta per l’acquisto di case di ampie metrature. In ripresa anche il valore degli immobili. Nell’ultimo anno i prezzi delle case sono aumentati, seppur di poco. Per comprare un’appartamento di 200 metri quadrati restaurato in un palazzo storico, ad esempio, della centralissima Via Manzoni, è necessario investire oltre 1,3 milioni di euro.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.