Ipoteche a garanzia di mutui in Italia: dati dell’Agenzia delle Entrate

Ipoteche a garanzia di mutui in Italia: dati dell’Agenzia delle Entrate
Lo scorso anno le ipoteche a garanzia di mutui in Italia sono cresciute del 3,9 per cento rispetto all’anno precedente, per un valore complessivo di 93,492 miliardi, +9,1 per cento rispetto al 2016

Lo scorso anno in Italia sono stati sottoscritti e registrati circa 403 mila atti di iscrizione ipotecaria, per un totale di 93,5 miliardi di capitale di debito, per un totale di 917.313 immobili concessi in garanzia.

A dirlo sono i dati del Rapporto sui mutui ipotecari Omi pubblicato dall’Agenzia delle Entrate. Gli immobili ipotecati a garanzia di mutui lo scorso anno sono stati circa il 4 per cento in più del 2016.

La maggior parte degli immobili ipotecati riguarda il residenziale (il 57,8 per cento in numero ed il 39,6 per cento in valore, che superano l’80 per cento se si prendono in considerazione anche gli edifici misti). Il valore monetario dei finanziamenti garantiti da ipoteche immobiliari lo scorso anno ammontano a 93,5 miliardi di euro, il 9,1 per cento in più dell’anno , di cui il 60 per cento riguarda atti residenziali. A Roma si è registrato il maggior numero di immobili ipotecati mentre Milano è in testa per valore del finanziamento ed incremento percentuale sul 2016.

Nello specifico, a Roma sono stati ipotecati 41.492 immobili (+3,2 per cento rispetto all’anno precedente) per un valore di 7,742 miliardi di euro (+20,7 per cento). A Milano sono stati ipotecati 25.133 immobili (+8,4 per cento sul 2016) per un valore di 9,365 miliardi di euro (+71,4 per cento). A Torino sono stati ipotecati 11.363 immobili (+12,1 per cento) per 1,146 miliardi (+2,7 per cento).

Guardando alle otto grandi città italiane (Roma, Milano, Torino, Napoli, Genova, Palermo, Bologna e Firenze) sono stati ipotecati 105.050 immobili (+5,8 per cento rispetto 2016) per un valore di 21,840 miliardi di euro (+34,1 per cento). Infine, i tassi di interesse applicati risultano in generale più bassi nelle regioni del Nord Italia.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.