Affitti molto alti a Milano: il 40 per cento dei contratti inferiore ai 2 anni

Affitti molto alti a Milano: il 40 per cento dei contratti inferiore ai 2 anni
Gli affitti molto alti a Milano secondo il Rapporto 2017 di Solo Affitti, la città più cara d’Italia

Una nuova immagine di Milano emerge dal Rapporto 2017 di Solo Affitti, importante rete di agenzie immobiliari specializzata nelle locazioni. L’analisi rivela che nel capoluogo meneghino, 4 contratti di affitto su 10 non durano più di due anni.

Non a caso il 40 per cento dei contratti di locazione classici, vale a dire il 4+4, hanno una breve durata. Le motivazioni vanno cercate nell’elevata mobilità lavorativa degli affittuari. Il 30 per cento di loro sono lavoratori in trasferta e studenti fuori sede. Le famiglie e le coppie sono circa la metà del campione, i cittadini stranieri arrivano al 27 per cento.

Inoltre, il rapporto rivela che i canoni di locazione sono molto elevati, i più alti d’Italia, considerando che una famiglia per prendere in locazione un’abitazione non arredata deve spendere in media 938 euro al mese, contro i 789 euro di Roma es i 652 euro di Firenze, rispettivamente al secondo e terzo posto nella classifica nazionale. Il mercato degli affitti è sicuramente uscito dalla crisi e la domanda è attualmente molto alta.

Nel 90 per cento dei casi all’ombra della Madonnina si utilizza il contratto libero (4+4), mentre il canone concordato, che prevede canoni calmierati per gli inquilini ed un regime fiscale vantaggioso per i proprietari che possono contare sulla cedolare secca al 10 per cento, è utilizzato solo nel 7,6 per cento dei casi, con punte del 25 per cento nelle zone più periferiche, dove l’utilizzo può arrivare anche al 25 per cento. Stando ai proprietari, i canoni calmierati sono troppo distanti dai prezzi della piazza milanese.

I canoni di locazione delle abitazioni non arredate a Milano sono cresciuti dello 0,8 per cento. Per un monolocale non arredato a Milano si spendono mediamente 579 euro al mese. Si sale a 772 euro per un bilocale, a 1.046 per un trilocale ed a 1.356 euro per i quattro vani. Nelle zone di pregio i prezzi medi possono anche raddoppiare.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.