Mercato immobiliare a Pisa: crescono le compravendite con prezzi in calo

Mercato immobiliare a Pisa crescono le compravendite con prezzi in calo
Il mercato immobiliare a Pisa registra un buon andamento, aumentano le compravendite ma i prezzi delle abitazioni sono ancora in calo, si accorciano i tempi di vendita, buoni gli sconti sui prezzi iniziali

Il mercato residenziale a Pisa sta registrando un buon andamento, molto positivo il primo semestre dell’anno in corso che ha visto crescere il numero delle compravendite con un calo dei prezzi.

Come riporta Il Sole24 Ore, il bilancio positivo è stato ufficializzato dall’Agenzia delle Entrate che ha evidenziato la vivacità del settore residenziale di Pisa con la complicità di buoni prezzi che incoraggiano all’acquisto anche ricorrendo ad un mutuo visti i tassi applicati dalle banche che sono ancora minimi storici.

Le prospettive per l’immediato futuro sono positive, almeno fino all’inizio del prossimo anno, dovrebbe proseguire il trend attuale sia per quanto riguarda la domanda, sia per l’offerta anche se i prezzi continueranno la corsa al ribasso.

Per quanto riguarda i tempi di vendita, occorrono circa 7,9 mesi, sicuramente in miglioiramento rispetto agli anni della profonda crisi. Inoltre, l’acquirente riesce ad ottenere uno sconto del 14,5 per cento rispetto al prezzo di inizio richiesto dal venditore.

Le zone molto richieste di Pisa sono quelle del centro storico, Lungarni e Porta Lucca, anche se piuttosto costose. Meno care le abitazioni situate in zona Piagge, San Giusto e San Marco.

Add Comment