Come ottenere un mutuo liquidità: l’immobile di proprietà a garanzia

Come ottenere un mutuo liquidità l’immobile di proprietà a garanzia
Ecco come ottenere un mutuo liquidità, il finanziamento semplice e veloce a cui ricorrere quando si è proprietari di un immobile

Quando si finisce di pagare un mutuo, si diventa a tutti gli effetti proprietari dell’immobile dopo aver cancellato l’ipoteca che grava sulla casa, che rappresenta, fino ad estinzione del mutuo, la principale garanzia per le banche a tutela del credito.

E’ quindi possibiìe, qualora ce ne fosse la necessità, ottenere un prestito facile e veloce. Si tratta del mutuo liquidità, un finanziamento che consente di ricevere la somma di cui si ha bisogno prestando la garanzia di un immobile. I mutui di liquidità non sono finalizzati, ciò significa che della somma ottenuta se ne può fare l’uso che meglio si ritiene.

Come per tutti i finanziamenti, è necessario che il richiedente il mutuo possieda alcuni specifici requisiti. In primo luogo l’immobile deve essere libero da ipoteche, pertanto, ad estinzione del mutuo avvenuta, è indispensabile provvedere alla cancellazione mediante atto notarile. Come spiega Facile.it, la procedura prevede che un notaio, previa delibera della banca, riceva un atto pubblico o una scrittura privata che presti l’assenso all’eliminazione dell’ipoteca. L’assenso così trascritto, verrà poi annotato a margine dell’iscrizione ipotecaria.

Inoltre, il potenziale mutuatario deve avere una situazione patrimoniale stabile, priva di pignoramenti o procedure fallimentari in corso. Inoltre, bisogna fare i conti con l’età del richiedente il mutuo liquidita che deve essere maggiorenne e con un’età non superiore a 75 anni al momento della scadenza del mutuo.

Come per un classico finanziamento, anche per il mutuo liquidità bisogna sostenere i costi notarili, di istruttoria, di perizia e polizza assicurativa. Per determinare quale sia la migliore offerta, basterà utilizzare un comparatore online.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.