Acquisto casa in base al reddito medio familiare: bastano poco più di 30mila euro

Acquisto casa in base al reddito medio familiare bastano poco più di 30mila euro
L’indagine sull’acquisto casa in base al reddito medio familiare evidenzia che bastano 30.700 euro annui per comprare un’abitazione di 213 mila euro

I prezzi delle case sono ancora in fase calante ed i tassi applicati dalle banche sui mutui sono ancora ai minimi storici, dunque, sarebbe il momento ideale per acquistare una casa. E’ anche vero che la situazione lavorativa di molti italiani non consente una sicurezza di reddito, pertanto, dicono numerose fonti, ci si orienta verso l’affitto.

Per fare il punto della situazione, l’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha realizzato una simulazione di acquisto di un immobile sulla base degli ultimi dati sul reddito medio per nucleo familiare diffusi da Banca d’Italia. Il reddito annuo familiare, al netto delle imposte sul reddito e dei contributi sociali, è risultato in media pari a circa 30.700 euro.

Ipotizzando di voler acquistare un’abitazione ricorrendo ad un mutuo di 25 anni, al tasso medio di 1,83 per cento, con un rapporto rata/reddito pari al 30 per cento (il rapporto rata-reddito sta ad indicare la capacità di rimborso del finanziamento ipotecario) e un Loan to Value dell’80 per cento (il Loan to Value indica il rapporto tra la somma ottenuta con il mutuo e il valore dell’immobile posto a garanzia del finanziamento), si può acquistare un’abitazione del valore di 213 mila euro.

L’acquirente dovrà però avere a disposizione un capitale iniziale pari al 20 per cento del prezzo dell’immobile e cioè 42.600 euro, oltre al denaro per coprire tutte le spese accessorie alla compravendita e all’accensione del mutuo.

Add Comment