Mutui per la seconda casa in città: in crescita la nuova tendenza

Mutui per la seconda casa in città in crescita la nuova tendenza (2)
Aumenta la domanda di mutui per la seconda casa in città, sempre di più gli acquisti a scopo investimento

La nuova tendenza è quella di acquistare una seconda casa ma non per trascorrere la villeggiatura in località di mare, lago o montagna, bensì in una grande città. A rivelarlo è una ricerca effettuata da Facile.it e Mutui.it.

Una seconda casa che rappresenta un investimento, in buona sostanza. Appare dunque un quadro diverso, si acquista in prevalenza nella stessa città di residenza o nei confini della stessa regione. La percentuale di richiedenti un mutuo per questa tipologia di acquisto è molto alta, raccontano i dati, ben il 70 per cento. In linea di massima, chi acquista una casa lontana dalla propria città di residenza, lo fa per i figli che studiano o perché si lavora in città troppo distante da quella della residenza principale, quindi, per evitare il pendolarismo.

Accantonata l’idea della casa vacanza, si preferisce investire i propri risparmi nell’acquisto di una casa da mettere a reddito nelle grandi città. Del resto, le rendite sono buone, affittare a studenti o lavoratori fuori sede, in una città universitaria o in una metropoli, può garantire un’entrata mensile importante. Se poi si tratta di quartieri ben collegati al centro, i canoni di locazione che si possono chiedere sono ottimi.

Milano è la città che negli ultimi anni ha registrato canoni di affitto più alti e, considerando che, attualmente, i prezzi delle case sono ancora in fase di discesa, anche se verso la stabilità, ed i tassi dei mutui applicati dalle banche sono ai minimi storici, ci si spiega il perchè di questa nuova tendenza.

E’ anche vero che l’acquisto di una seconda casa richiede il pagamento di imposte più alte e non può contare su tante agevolazioni fiscali rispetto all’abitazione principale (non è possibile ad esempio detrarre gli interessi passivi sul mutuo).

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.