Immobiliare in Italia secondo Duff & Phelps REAG: il Nord investe di più

Immobiliare in Italia secondo Duff & Phelps REAG il Nord investe di più
L’mmobiliare in Italia secondo Duff & Phelps REAG, al Nord si investe maggiormente, canoni di locazione più alti a Milano, rendimenti molto interessanti a Bari e Napoli

L’andamento del mercato immobiliare italiano è stato oggetto di uno studio realizzato da Duff & Phelps REAG, società di servizi finanziari. Dai dati emerge che in questi primi mesi dell’anno in corso, gli investimenti immobiliari in Italia sono stati di 1,4 miliardi di euro, con una flessione pari al 28 per cento rispetto al primo trimestre dello scorso anno.

Nonostante la diminuzione registrata, riporta Monitorimmobiliare, il volume degli affari è superiore alla media rispetto allo stesso periodo degli ultimi dieci anni.

La città più cara, quanto a canoni di locazione, risulta essere Milano dove si pagano 500-600 euro al metro quadro all’anno per gli uffici, che diventano 8-11 mila euro per gli immobili commerciali nelle high street (a pari merito con Roma) e 50-60 mila euro per quelli logistici.

Le città italiane con i rendimenti più alti sono Bari e Napoli, nei settori della logistica (7,8 per cento) e degli immobili commerciali nelle high street (5,2 per cento).

Quanto alla distribuzione geografica, i maggiori investimenti si registrano al Nord (63 per cento) ed il 50 per cento degli investimenti viene fatto da acquirenti provenienti dagli Stati Uniti. Nello specifico, il 62 per cento riguarda il settore retail, il 12 per cento riguarda gli uffici e l’11 per centoil settore logistico.

L’attrattiva turistica in Italia è sempre molto forte e, di conseguenza, risultano in crescita gli acquisti nel settore retail, affiancata dall’incremento di strutture di lusso e di svago, oltre che da un rialzo della domanda di case per vacanze/appartamenti, hotel e B&B.

L’aumento delle transazioni di e-commerce sta portando allo sviluppo di nuove aree logistiche vicine alle zone più strategiche delle cittàitaliane.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.