Istat i prezzi delle case ancora in calo: -0,4%, -15,1% dal 2010

Istat i prezzi delle case ancora in calo -0,4%, -15,1% dal 2010
Secondo Istat i prezzi delle case ancora in calo del -0,4 per cento lo scorso anno, dal 2010 la flessione è pari al -15,1 per cento

Ancora un calo dei prezzi delle case registrato l’ultimo trimestre dello scorso anno, secondo l’Istat (Istituto nazionale di statistica), su base annua, la flessione è stata dello 0,3 per cento. Rispetto al precedente anno, il decremento è stato dello 0,4 per cento, quando la variazione era stata pari a -0,8 per cento.

Nel quarto trimestre dello scorso anno, sulla base delle stime preliminari, i prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie aumentano dello 0,1 per cento, rispetto al trimestre precedente il rialzo congiunturale si deve interamente alle abitazioni nuove (+0,7 per cento). I prezzi delle abitazioni di seconda mano, invece, risultano stabili.

Prosegue la flessione dei prezzi delle abitazioni (-0,3 per cento) iniziato nel primo trimestre 2012. La diminuzione, comunica l’Istat, è imputabile esclusivamente ai prezzi delle abitazioni di seconda mano (-0,5 per cento, da -1,3 per cento del terzo trimestre dello scorso anno), mentre quelli delle abitazioni di nuova costruzione non registrano alcuna variazione.

Lo scorso anno, la flessione media dei prezzi delle abitazioni è stata dello 0,4 per cento rispetto al 2016 (quando la variazione media annua era stata dello -0,8 per cento). L’ulteriore flessione si deve principalmente alla dinamica dei prezzi delle abitazioni nuove che, guadagnando quasi un punto percentuale, fanno segnare una lieve crescita (+0,1 per cento da -0,8 del 2016, la prima dopo quattro anni di flessione).

Rispetto al 2010, lo scorso anno i prezzi sono diminuiti del 15,1 per cento (-1,4 per cento per le abitazioni nuove, il senale negativo è pari al -20,5 per cento per le esistenti). Per il 2018, il tasso di variazione acquisito dell’indice dei prezzi delle abitazioni risulta invece del -0,1 per cento.

L’istituto di statistica ha così commentato i dati:”Pur trattandosi del sesto anno consecutivo di flessione dei prezzi delle abitazioni, la diminuzione del 2017 è la più contenuta dal 2012″
.–.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.