Mercato immobiliare del Lazio e focus su Roma: cresce l’alta gamma

Mercato immobiliare del Lazio e focus su Roma cresce l’alta gamma
Aggiornamento sul mercato immobiliare del Lazio e focus su Roma, la Capitale al top in Europa per alta gamma, seconda regione in Italia per numero di compravendite subito dopo la Lombardia

E’ stato presentato il Rapporto 2018 sul mercato immobiliare del Lazio con focus su Roma realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Casa.it. I dati parlano di un valore degli immobili di alta gamma della Capitale in aumento del 22 per cento negli ultimi cinque anni, davanti alle altre quattro grandi città mondiali leader nel mercato del lusso come Londra, Milano, Parigi e New York.

Nello specifico, la capitale francese e la Grande Mela registrano una percentuale di quasi il 20 per cento, a Milano l’incremento è di circa il 14,3 per cento al 2018 e Londra, frenata dall’aria di Brexit, segna il 4 per cento in più rispetto al 2013 e un andamento altalenante nel quinquennio. Facendo una valutazione degli ultimi 25 anni Roma manifesta un valore quintuplicato rispetto alle altre capitali.

Per numero di compravendite sul totale nazionale, evidenzia il rapporto, subito dopo la Lombardia, si posiziona il Lazio, con 60.500 transazioni effettuate lo scorso anno che rappresentano l’11 per cento delle compravendite italiane. Le transazioni immobiliari cresceranno nell’anno in corso, soprattutto nel Lazio che registrerà il +14,9 per cento, più di quanto non ci si aspetti dalla media italiana del 12,5 per cento.

Lo scorso anno, sul fronte dei prezzi medi nominali, i valori al metro quadro nel Lazio si sono mantenuti stabili, con lo 0,2 per cento, al pari del resto d’Italia. Nel 2018 la regione invertirà il trend negativo, con un aumento dell’1 per cento sui valori dello scorso anno. Stando alle stime, invece, l’Italia continuerà a registrare prezzi stabili con un lieve incremento dello 0,3 per cento rispetto allo scorso anno.

Il mercato immobiliare romano crescerà nel corso dell’anno arrivando a 38.600 compravendite, con un aumento del 13,5 per cento circa rispetto allo scorso anno. Il fatturato è in crescita ormai dal 2014 con un valore che lo scorso anno ha raggiunto 12 miliardi di euro che nel 2018 potrebbero arrivare a 13,4 miliardi.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.