Come scelgono la casa gli italiani: soprattutto comoda e luminosa

Come scelgono la casa gli italiani soprattutto comoda e luminosa
Indagine su come scelgono la casa gli italiani, quali requisiti deve avere l’immobile, al primo posto la luinosità e la comodità

Quando gli italiani acquistano casa, seguono determinati criteri che li induce ad affrontare un passo così importante e impegnativo. Spesso ci si innamora a prima vista di un’abitazione, a volte si opta per la razionalità.

A realizzare un’indagine su come scelgono la casa gli italiani è stata immobiliare.it. che ha indagato su un campione di 6 mila proprietari utenti del sito. Al primo posto in assoluto, con una percentuale del 49,5 per cento, l’aspetto che ha portato alla decisione di acquistare è la luminosità degli interni. Quasi a pari merito, gli acquirenti hanno scelto il quartiere in cui è inserita l’abitazione (49,3 per cento), in linea di massima per la vicinanza con i propri punti di riferimento (42,6 per cento).

Non sempre gli italiani si lasciato guidare dalle emozioni, più frequentemente è la razionalità ad avere il sopravvento. Dall’indagine emerge infatti che il 46,6 per cento del campione intervistato sostiene che la concretezza abbia maggior peso, ad esempio, il costo, la metratura e la comodità della posizione. Il 45,9 per cento si affida all’emozione, dichiarando di voler sentire “suo” l’immobile, ma non prima di aver effettuato una valutazione economica.

Purtroppo o per fortuna, non si sa, sono davvero molto poco i romantici, solo il 7,5 per cento del campione dichiara di farsi guidare soprattutto dall’istinto e dalle emozioni. A sorpresa, ad essere inguaribili romantici sono maggiormente gli uomini, il 7,7 per cento contro il 6 per cento delle donne.

Scegliere una casa in due sembra essere più problematico. Il 62,4 per cento degli intervistati ha dichiarato che la selezione va affronta in coppia per dividersi le responsabilità. Poco meno di uno su dieci è convinto che, nonostante le valutazioni siano un affare di coppia, sia solo uno dei due a prevalere nella scelta finale (9,9 per cento).

Fra Nord e Sud della Penisola, però, cambiano le abitudini, la scelta della casa da comprare diventa un affare di famiglia ma anche no. Al Nord solo il 16 per cento delle coppie chiede l’opinione dei genitori, al Centro la percentuale sale al 19,4 per cento e supera il 21 per cento al Sud.

Riassumendo, le caratteristiche più apprezzate per la scelta dell’immobile sono luminosità, quartiere, posizione vicina ai propri punti di riferimento e terrazza, caratteristiche fondamentali per le donne, mentre il 22,7 per cento del campione maschile ha indicato l’ampia possibilità di parcheggio come una delle cose fondamentali. Per le donne, inoltre, contano molto gli spazi comuni dello stabile (18,7 per cento).

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.