Crescono ancora le compravendite: i dati dell’Agenzia delle Entrate

Crescono ancora le compravendite i dati dell’Agenzia delle Entrate
Nel primo trimestre crescono ancora le compravendite, segno positivo dell’8,6 per cento secondo i dati pubblicati dall’Agenzia delle Entrate

E’ stato un primo trimestre dell’anno in corso positivo sul fronte delle compravendite in Italia, secondo i dati riportati, infatti, la crescita è pari ad un +8,6 per cento. Lo dicono le statistiche che riguardano le compravendite nel periodo gennaio-marzo, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Nelllo specifico, nel primo trimestre dell’anno in corso sono state compravendute 122mila abitazioni, che significa quasi 10mila in più rispetto rispetto al pari periodo dello scorso anno, regitrando una crescita dell’8,6 per cento.

Il numero di abitazioni scambiate in questo primo trimestre si avvicina ai livelli osservati, nei pari periodi, prima della ripida caduta del 2012, nonostante il ridimensionamento del tasso rispetto ai rialzi rilevati lo scorso anno, anche superiori al 20 per cento nei primi due trimestri. Un recupero ininterrotto del mercato delle abitazioni italiano dal 2014.

A registrare una maggiore variazione, seppur riferito ad un più basso numero di scambi, sono state le isole, con un +11,9 per cento. In Nord Italia i rialzi si sono avvicinati al 10 per cento, prossimi all’8 per cento i rialzi al centro Italia, nelle regioni meridionali la percentuale al rialzo è stata pari al 5,1 per cento.

I dati rilevano inoltre che aumentano le superfici delle abitazioni compravendute, segno che si preferiscono alloggi di maggiore dimensione. La superficie media dell’abitazione, che è pari a circa 105 metri quadri, aumenta di un metro quadro. Le abitazioni più richieste sono state quelle con superficie superiore a 85 metri quadri (circa il 60 per cento).

Gli scambi dei depositi pertinenziali (cantine e soffitte) sono stati circa 13.700, in crescita del 17 per cento rispetto al primo trimestre dello scorso anno. Risulta essere più sostanziale la crescita nelle otto città principali, +25,3 per cento. Al rialzo anche le compravendite di box e posti auto (+8,7 per cento) con una superficie media di 21 metri quadri.

Add Comment