Imu e Tasi tardato pagamento: come sanare la posizione con il fisco

Imu e Tasi tardato pagamento come sanare la posizione con il fisco
Cosa si fa in caso di Imu e Tasi tardato pagamento? Ci sino delle sanziobi che variano in base al tempo che si aspetta a sanare la posizione con il fisco

E’ scaduto il termne per il regolare pagamento dell’acconto di Imu e Tasi per i proprietari di prime abitazioni di lusso e di seconde case.

Ma cosa succede se il contribuente non ha potuto provveduto a regolazzare quanto dovuto? Naturalmente, sono previste delle sanzioni per via del ritardato pagamento, l’importo da regolarizzare sarà stabilito dal tempo in cui il contribuente ci metterà a sanare la propria posizione con il Fisco.

Si può ricorrere al cosiddetto al “ravvedimento operoso”, il contribuente ha un anno di tempo per versare quanto dovuto con un importo maggiorato per gli interessi e le sanzioni dovute.

Come funziona il ravvedimento operoso? Si dovrà pagare la somma per la quale si è in debito, a cui andranno aggiunte sanzioni e interessi, che dipenderanno dal ritardo con cui il contribuente avrà versato gli importi. Nello specifico, ci sono quattro diversi tipi di ravvedimento.

Si chiama ravvedimento sprint quando di parla di un ritardo di 14 giorni e si paga una sanzione pari allo 0,2 per cento al giorno fino a un massimo del 2,8 per cento per 14 giorni di ritardo più gli interessi (dall’1 gennaio 2015 il tasso di interesse annuo è dello 0,5 per cento).

Il ravvedimento breve è previsto per un ritardo dal 15mo fino al 30 giorno, la sanzione sarà pari al 3 per cento da aggiungere agli interessi da calcolare (aliquota dello 0,5 per cento annuo).

Per ravvedimento medio si intende un ritardoche supera il 30mo giorno e fino al 90mo, la sanzione fissa del 3,33 per cento dell’importo da versare più gli interessi giornalieri calcolati sul tasso di riferimento annuale.

Il ravvedimento lungo si applica dopo un ritardo che supera il 31mo giorno e non supera un anno. La sanzione è del 3,75 per cento più gli interessi, da calcolarsi al saggio legale annuo dello 0,5 per cento.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.