Bollette luce e gas: rateizzazione possibile anche dopo la scadenza

Bollette luce e gas rateizzazione possibile anche dopo la scadenza
Bollette luce e gas
Risvolti positivi per il pagamento delle bollette luce e gas, i consumatori potranno chiedere la rateizzazione anche per quelle già scadute.

Fra le spese di una famiglia, ci sono anche le bollette luce e gas; non sempre si riesce a rispettare la scadenza, ed ecco che arrivano le morosità. A risolvere il problema ci ha pensato l’AEEGS, l’Autorità per l’energia elettrica, gas e sistema idrico. Con un comunicato stampa l’Autorità ha introdotto una serie di novità sulla gestione di bollette luce e gas, una serie di innovazioni favorevoli per i consumatori.

Anche dopo la scadenza di bollette luce e gas, infatti, sarà possibile chiedere la rateizzazione come previsto dalla delibera 258/2015/R/com, approvata da AEEGSI che, introduce, fra l’altro, diverse modifiche in materia di morosità. La nuova normativa sancisce che i consumatori serviti in maggior tutela potranno richiedere la rateizzazione delle bollette entro i 10 giorni successivi alla scadenza, vale a dire entro 30 giorni dalla sua emissione, modificando di fatto la delibera precedente che prevedeva 20 giorni.

E non è tutto, a tutela dei consumatori, sarà obbligatorio per gli enti erogatori, la comunicazione di messa in mora delle bollette luce e gas per le quali non risultino arrivati i pagamenti. La stessa regola vale anche per quelle scadute nel periodo in cui risulta già essere in corso una precedente procedura di mora. In assenza di comunicazione, non si potrà procedere alla sostensione della fornitura.

Inoltre, spiega AEEGSI, la rateizzazione di bollette luce e gas scadute, deve essere obbligatoriamente concessa al cliente soprattutto nei casi di fatturazione piuttosto alta, in fase di conguaglio, ad esempio, o “addebito di consumi non registrati dal contatore per malfunzionamento non imputabile al cliente”.

La delibera contempla anche il caso di clienti con morosità reiterata, con la possibilità di incrementare il deposito cauzionale, con riduzione dei tempi obbligatori per poter saldare le bollette dalla costituzione in mora. Si potranno consultare integralmente le misure adottato dall’AEEGSI sul sito.

Infine, la delibera dell’Autorità rivede le procedure per il cambio del forniture di luce e gas. Occorrerà meno tempo, già a partire dal prossimo gennaio, garantendo che il trasloco non comprometterà la continuità del servizio e la procedura sarà gratuita.

2 thoughts on “Bollette luce e gas: rateizzazione possibile anche dopo la scadenza

  1. Angela Comi

    - Edit

    Purtroppo le morosità sono sempre più frequenti e legate alle troppe tasse da pagare, molte persone stentano a restare in linea con i pagamenti ed è sempre più difficile riuscire a risparmiare. Io ho da poco cambiato fornitore da eni ad edison, mi auguro di avere più fortuna ma la vedo dura…

    1. Mariella Jannuzzi

      - Edit

      Vale la pena di provarci. In bocca al lupo e grazie per averci letto.

Comments are closed.