Mercato delle case: segnali positivi delle compravendite residenziali

Mercato delle case segnali positivi delle compravendite residenziali
Mercato delle case
Significativi segnali in positivo arrivano dal mercato delle case, in crescita le comprvendite residenziali anche grazie al positivo andamento dei mutui. In crescita anche il non residenziale.

Si cominciare a guardare con ottimismo al futuro del mercato delle case che sta lanciando segnali assolutamente in positivo. Nel quarto trimestre dello scorso anno, infatti, si è registrato un forte incremento delle compravendite, grazie anche all’andamento, anche questo positivo, del mercato dei mutui.

Ci sono voluti sette lunghi anni, da quando è iniziata la crisi economica nazionale e non solo, per arrivare a ben sperare. Dal 2007 ed il 2013, infatti, c’è stato un vero e proprio crollo del mercato delle case. Le compravendite erano calate del 53,6 per cento, dati pesanti che hanno significato una quasi totale interruzione degli acquisti da parte delle famiglie italiane.

Il trend negativo si è interrotto, secondo i dati dell’Agenzia delle Entrate, lo scorso anno si sono registrate circa 418mila compravendite, pari ad un incremento del 3,6 per cento rispetto all’anno precedente. In particolare, è stato il quarto trimestre 2014 a registrare una ulteriore crescita del mercato delle case, soprattutto per quanto riguarda le compravendite residenziali, pari al 7,1 per cento rispetto al pari periodo dell’anno precedente.

Una conferma del periodo positivo in atto, iniziato dai primi mesi dello scorso anno, eccezion fatta per un breve periodo negativo. La tendenza al rialzo riguarda sia le grandi città che i piccoli e medi Comuni. Stando ai dati raccolti dal Centro Studi Ance,le compravendite per le quali ci si è avvalsi di un mutuo, sono aumentate del 12,7 per cento rispetto al 2013 con un ammontare complessivo di finanziamenti erogati pari a 19,3 miliardi di euro contro i 17,6 miliardi del 2013, pari ad un incremento del 10 per cento rispetto al 2013.

Ma le buone notizie del mercato delle case, riguardano anche le compravendite non residenziali. Infatti, nel quarto trimestre dello scorso anno, sono cresciute anche sul fronte dei negozi che registrano un incremento del 14,1 per cento rispetto a pari periodo dell’anno precedente, così come i capannoni salgono del 3,1 per cento.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.