Mercato dei mutui: bilancio positivo in Lombardia

Mercato dei mutui bilancio positivo in Lombardia
Mercato dei mutui
Terzo trimestre 2014 positivo in Lombardia, i finanziamenti per l’acquisto della casa alle famiglie residenti superano le aspettative. La regione è al primo posto su tutto il territorio nazionale.

Il bilancio del terzo trimestre 2014 del mercato dei mutui in Lombardia è decisamente positivo. Ad evidenziare i risultati incoraggianti è una analisi svolta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa che evidenzia l’andamento dei finanziamenti finalizzati all’acquisto della casa su tutto il territorio regionale. L’indagine si riferisce al Bollettino Statistico IV-2014, pubblicato da Banca d’Italia nel mese di Gennaio 2015.

Nel terzo trimestre 2014, il mercato dei mutui in Lombardia è stato particolarmente vivace. I finanziaenti erogati ammontano a 1.338,5 milioni di euro, cifra che colloca la regione al primo posto per totale erogato in Italia con una percentuale di incidenza del 23,29 per cento. Rispetto al pari periodo dello scorso anno, sempre relativo alla regione, si registra un segnale in positivo del 15,3 per cento per un controvalore di +177,4 milioni di euro.

Analizzando l’andamento dei finanziamenti finalizzati all’acquisto della casa da Ottobre 2013 a Settembre 2014, si riscontra una variazione in positivo nella regione Lombardia pari al 4 per cento per un equivalente di +214,7 milioni di euro. In totale, negli ultimi dodici mesi, nella sola Lombardia, sono stati erogati 5.521,9 milioni di euro, che corrispondono al 24,08 per cento del totale erogato in Italia.

Nello specifico, il mercato dei mutui mostra solo segnali positivi. la provincia di Bergamo ha fatto registrare un segnale positivo del 18,2 per cento rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. In positivo anche Brescia con 144,4 milioni di euro di volume erogato pari a +16,6 per cento. Leggermente inferiore i volumi erogati nella provincia di Cono, 79,9 milioni di euro che, rispetto allo scorso anno, significa +28,3 per cento. In provincia di Cremona sono stati erogati 36,7 mln di euro che significano +8,4 per cento.

Le variazioni riscontrate in provincia di Lecco, rispetto all’anno precedente, sono +5,4 per cento. Lodi ha raggiunto 28,2 milioni di euro (12,2 per cento). La provincia di Mantova ha erogato 30,2 milioni di euro (+4,1 per cento). Molto alti i volumi erogato a Milano, 579,6 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente, l’incremento è pari al 12,6 per cento. Sono 94,1 milioni di euro erogati nella provincia di Monza-Brianza (+33,9 per cento). A Pavia le erogazioni sono pari a 48,3 milioni di euro (+1,3 per cento). A Sondrio sono 12,8 milioni di euro (+16,5 per cento), a Varese 117,6 milioni di euro (+19,4 per cento).

Per tirare le somme, è ancora prematuro, sicuramente l’andamento degli ultimi mesi del mercato dei mutui induce ad un rinnovato ottimismo. La domanda è in crescita ormai da un anno grazie anche alla Banca Centrale Europea che sostiene l’erogazione del credito ed al miglioramento dell’offerta bancaria anche se vige la prodenza.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.