Casa vacanze in Piemonte: focus sulla Valle di Susa

Casa vacanze in Piemonte, focus sulla Valle di Susa
Casa vacanze in Piemonte, focus sulla Valle di Susa

Buon andamento per il mercato della casa vacanze in Valle di Susa, favorito anche dalla sua posizione geografica e dai prezzi molto allettanti per le nuove costruzioni. In aumento la domanda.

La Valle di Susa è, fra le valli delle Alpi Occidentali italiane, la sola che abbia uno sbocco Oltralpe. Una buona rete infrastrutturale che favorisce le mobilità e la vicinanza a Torino hanno favorito una buon mercato di casa vacanze, soprattutto nelle località con maggiori strutture sportive invernali e anche di prima casa grazie all’aumento di residenti.

Nell’Alta Valle di Susa l’interesse dei potenziali acquirenti va alle case vacanze situate in posizioni strategiche come Cesana ed Oulx, dove si segnalano prezzi molto allettanti per le nuove costruzioni che si aggirano sui 2800 euro al mq. Un motivo in più, che ha prodotto un aumento della domanda di seconda casa rispetto ad un anno fa. I potenziali acquirenti arrivano in prevalenza dal Piemonte e dalla Liguria.

Andiamo ai prezzi. A  Bardonecchia i prezzi delle case vacanze, vendute nell’ultimo anno si aggirano fra 100 a 180 mila euro, a Cesana e San Sicario prezzi più bassi compresi tra 70 e 160 mila euro.

Attualmente molta importanza ha il prezzo più che la location, come del resto in tutte le località turistiche di montagna. Infatti le abitazioni che hanno un buon rapporto qualità/prezzo si vendono in tempi molto brevi.

A Bardonecchia i prezzi della casa vacanze hanno avuto un calo medio del 17% soprattutto per i tagli superiori a 70 mq. Preferite le soluzioni più piccole fino a 60 mq.

Queste località sono le preferite da persone che vogliono acquistare proprio una casa vacanze, mentre è più bassa la percentuale di coloro che acquistano per mettere a reddito l’immobile.

Si registra un ritorno all’acquisto della casa vacanze con il ricorso al mutuo, complice la maggiore disponibilità delle banche. Piacciono di più le abitazioni situate nelle zone centrali e semicentrali piuttosto che nelle  borgate meno servite, dove si trovano abitazioni costruite negli anni ’70 che, in buono stato, si scambiano a prezzi medi di 3000 euro al mq.

Molto apprezzata la zona del Borgo Vecchio dove, negli ultimi anni sono state costruite numerose abitazioni in stile montano a 6000 euro al mq, più del budget dei potenziali acquirenti che non spendono più di 5000 euro al mq.

A Bardonecchia si registra un ridimensionamento della stagione invernale per gli affitti. Chi cerca la casa vacanze in affitto nel periodo invernale arriva prevalentemente da Torino e Milano, ottimamente collegate attraverso la linea ferroviaria e l’ autostrada.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.