Casa vacanze in montagna: focus sulla Valle d’Aosta

Casa vacanze in montagna, focus sulla Valle d’Aosta
Casa vacanze in montagna, focus sulla Valle d’Aosta

Il mercato della casa vacanze nelle località turistiche di montagna ha registrato una flessione del 3,6% nei primi sei mesi del 2014. A monte, il peso fiscale  e le incertezze economiche di piccoli-medi imprenditori e liberi professionisti.

Per l’acquisto della casa vacanze in montagna la novità evidenziata da Tecnocasa: più che la “location” ora è importante il prezzo, per cui si acquista in località meno turistiche ma più economiche. Tipologie più richieste  bilocali e trilocali, attenzione all’efficienza energetica e alle zone servite, vicine agli impianti e in posizioni soleggiate. Andiamo ora in Valle D’Aosta, dove le località turistiche hanno avuto un calo del 3,0% nel primo semestre 2014.

A Saint Vincent acquistano la casa vacanze lombardi, liguri e piemontesi, con un budget che oscilla da 100 mila euro per monolocali e bilocali fino a 150-200 mila euro per le soluzioni indipendenti. Si prediligono le tipologie dotate di giardino ad uso esclusivo ed inserite in palazzine che richiedono poche spese di gestione. La clientela interessata ad acquistare la casa vacanze in zona  ora  è molto più giovane, attratta dal nuovo complesso termale.

Preferite a Saint Vincent le zone centrali, in particolare il tratto di strada compreso tra il Casinò e le Terme, viale IV Novembre, via Conte di Challant, via Tromen e via Favret, anche per la signorilità delle abitazioni. Per una tipologia degli anni ’70-’80 si spendono 1500 euro al mq, per una degli anni ’90 2000 euro al mq, mentre per una degli anni 2000 il prezzo sale a 2500 euro al mq.

A Cervinia e in Valtournenche acquistano la casa vacanze russi, inglesi e finlandesi che riescono a cogliere delle ottime opportunità di investimento per il ribasso dei prezzi.

A Cervinia si segnala un calo della domanda di casa vacanze soprattutto sui piccoli tagli, in quanto la solita clientela è attualmente in difficoltà. Bene la domanda di abitazioni di prestigio che al momento non superano i 6000-7000 euro al mq.

Piuttosto lento il mercato della casa vacanze in Valtournenche, dove si registra una flessione dei prezzi e della domanda e un aumento dell’offerta anche per le abitazioni di prestigio e le soluzioni indipendenti.

Il comune di Valtournenche sembra registrare un trend più dinamico grazie anche ad acquirenti stranieri che acquistano di preferenza le tipologie comprese fra 2000 a 3000 euro al mq, mentre quelle di nuova costruzione vanno da 3000 a 4000 euro al mq.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.