Rilancio mercato immobiliare: le iniziative Fiaip

Rilancio mercato immobiliare
Rilancio mercato immobiliare

Tante le iniziative Fiaip mirate soprattutto al rilancio del mercato immobiliare, all’alta formazione e allo sviluppo professionale dell’agente immobiliare  per garantire la qualità e l’efficienza dei servizi.

Ad una crisi che ha portato alla stasi un settore molto importante per l’economia italiana, come il mercato immobiliare, tutte le associazioni di categoria cercano di por riparo con iniziative varie.

Un impegno unanime al quale non poteva mancare la risposta di Fiaip con le tante iniziative messe in campo per garantire la qualità e l’efficienza delle prestazioni e dei servizi offerti dai suoi agenti, su scala nazionale ed internazionale.

Tra le nuove iniziative più importanti l’approvazione del regolamento per l’aggiornamento professionale continuo degli associati Fiaip che prevede l’introduzione  e il rilascio dei crediti formativi da parte della Federazione.

Così, a margine del Consiglio Nazionale Sabrina Cancellieri, Vicepresidente nazionale Fiaip con delega alla cultura e formazione: “Ciò consentirà  di sviluppare nuovi progetti per la formazione continua per rafforzare la qualità del servizio offerto dai professionisti del settore immobiliare ai loro clienti, in modo da diventare un punto di riferimento per il settore in Italia”.

Nel corso del Consiglio Nazionale, tenutosi di recente a Roma, infatti, la Federazione Italiana Agenti immobiliari Professionali ha delineato le iniziative volte al futuro della professione: oltre al bilancio preventivo per il 2015, è stato approvato un ampio pacchetto di attività per lo sviluppo dei servizi per gli associati e l’attività federativa sul territorio.

Per il 2016 è previsto il debutto della Tessera Professionale Europea per gli agenti immobiliari: è una tessera digitale per il riconoscimento delle qualifiche professionali degli agenti immobiliari che punta a favorire l’attività in altri Paesi, ad accrescere la mobilità dei professionisti immobiliari, migliorando al contempo la trasparenza e l’efficienza nel settore dei servizi.

Il Vicepresidente nazionale Fiaip Raffaele Dedemo, con delega all’estero e al turismo, nel suo intervento al Consiglio Nazionale ha precisato che “34 organizzazioni nazionali che rappresentano più di 250.000 professionisti del settore immobiliare in Europa si sono fuse in un’unica struttura che rappresenterà l’immobiliare a Bruxelles”.

Una fusione importante quella tra Cei e Cepi, le due principali confederazioni professionali in Europa, che consente di avere una rappresentanza comune e più forte anche per Fiaip a Bruxelles. Una carta in più per il rilancio del rilancio del mercato immobiliare.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.