Mutuo casa in Campania: in ripresa il credito alle famiglie

Mutui casa in Campania
Mutui casa in Campania

L’analisi condotta dal Centro Studi ANCE Salerno sull’iter del mutuo casa nel primo semestre 2014 ha registrato in Campania un crescita dei finanziamenti alle famiglie per l’acquisto dell’abitazione, ma non alle imprese per investimenti in edilizia residenziale e non.

In dettaglio, a giugno i prestiti bancari alle famiglie per il mutuo casa sono aumentati del 18% rispetto al pari periodo del 2013. Lo conferma anche la Banca d’Italia, che ne indica segnali di ripresa analizzando i flussi di nuovi mutui casa nel primo semestre 2014. Da notare che su questo andamento le surroghe e le sostituzioni non hanno inciso in misura importante.

I segnali di ripresa nei processi di erogazione dei mutui casa stanno ad indicare indubbiamente che l’attenzione verso gli investimenti nel mattone da parte delle famiglie è sempre alta. Sta ad indicare che finalmente il sistema bancario asseconda in maniera meno restrittiva la domanda del mutuo casa. Una ripresa che ha dato indubbiamente una spinta ad un inizio di ripartenza in un segmento delle costruzioni indubbiamente molto importante.

Tuttavia, dice Antonio Lombardi, presidente di ANCE Salerno, “Non si può non rimarcare ancora una volta il permanere di un approccio negativo delle banche in generale verso il sistema produttivo, ma in particolar modo verso il comparto dell’edilizia come confermato da più fonti statistiche”.

Il rovescio della medaglia è questo: bene per la ripresa del mutuo casa, concesso più facilmente alle famiglie che intendono acquistare l’abitazione, dicono i costruttori, ma “è importante intervenire in maniera operativa e funzionale sul versante della riattivazione degli investimenti pubblici e privati, stimolando la domanda e, soprattutto, ripristinando le condizioni minime di agibilità creditizia per tutte le aziende della lunga filiera delle costruzioni ed intervenendo in primo luogo a supporto delle micro e piccole aziende alle prese con una crisi di portata storica”.

 

In effetti, nei primi sei mesi del 2014 il nuovo mutuo casa alle famiglie per l’acquisto dell’abitazione in Campania è cresciuto del 12,3%, ben 9 punti percentuali in più rispetto alla media Italia (3,4%). Al contrario, l’analisi del credito a livello regionale evidenzia che l’erogazione alle imprese è calata del 3,1% a giugno 2014. In particolare il credito al settore edile – ha evidenziato Bankitalia – ha registrato, sempre a giugno, un calo minore rispetto a quello della fine dell’anno scorso (-3%, dal -3,6.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.