I rustici in Umbria: il fascino delle verdi campagne

I rustici in Umbria
I rustici in Umbria

Verde Umbria, ricca di bellezze naturali e inestimabili valori ambientali. Meta ideale per un soggiorno o un weekend alla scoperta di città d’arte, borghi medievali, tradizioni gastronomiche. I suoi rustici interessano chi vuole avviare attività agricole e ricettive.

A Gualdo Tadino il mercato dei rustici segue un andamento piuttosto buono. Forte la domanda di rustici, casali indipendenti e terreni agricoli, anche se a fronte di una scarsa offerta di terreni. Le numerose richieste arrivano da emigranti che tornano in patria da Inghilterra, Francia e Lussemburgo.

Costoro acquistano i rustici per trascorrervi le vacanze o in previsione della pensione. Preferiscono le tipologie in pietra con 5000 mq di terreno annesso e in posizione collinare e soleggiata. Il loro sogno è quello di realizzarvi una piscina o piantare ulivi.

Gli interventi di ristrutturazione esterna dei rustici possono essere solo di tipo conservativo, ma all’interno le tendenze cambiano: alcuni acquirenti vogliono mantenere le caratteristiche originarie con pavimenti in cotto e  travi a vista e altri, invece, realizzano impianti all’avanguardia per estetica e funzionalità.

Per quanto riguarda i prezzi dei rustici per una soluzione già ristrutturata oscillano intorno a 150 mila euro, quelli di una tipologia ancora da ristrutturare si aggirano intorno ai 1500 euro al mq; a Gualdo Tadino, invece, i valori scendono a 70-80 mila e 1000 euro al mq.

Buona anche la domanda di rustici per realizzare strutture ricettive, in particolare Bed&Breakfast e agriturismi. La richiesta arriva soprattutto da investitori romani e napoletani che cercano soluzioni con almeno 8 ettari di terreno da adibire a coltivazione di olivi e piante da frutto.

Si ricercano soprattutto strutture già avviate per le quali i prezzi variano dalle 300 alle 350 mila euro a Gualdo Tadino e da almeno 500 a 600 mila euro a Gubbio. Più contenute le quotazioni nel Centro Storico di Gualdo Tadino.

…E i rustici in Veneto

Alla fine di questo nostro percorso per informarvi sull’attuale trend del mercato dei rustici, non potevamo dimenticare il Veneto, con particolare riferimento ad un comune alle pendici della zona della Valpolicella che ha destato l’interesse di Tecnocasa: Pescantina.

Qui la domanda di cascine o rustici con terreno annesso è in calo negli ultimi anni a causa del prezzo troppo elevato. A titolo di esempio un rustico o cascina di 300-400 mq con annesso un terreno di 10 mila mq (non necessariamente un vigneto) può toccare anche il milione di euro, se in ottime condizioni. Se è completamente da ristrutturare i valori oscillano da 300 a 800 euro al mq.

Una volta queste soluzioni erano acquistate in prevalenza da persone per uso prima casa, da alcuni stranieri come seconda casa e da chi voleva avviare un’attività di B&B. Oggi i rustici vengono acquistati da persone che amano la campagna.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.