I rustici di Lombardia: dove e quanto costano

I rustici di Lombardia
I rustici di Lombardia

Rustico è bello, ma dove si possono acquistare e quanto costa questa particolare tipologia di abitazione verso la quale si va orientando oggi la domanda della seconda casa? A questa domanda rispondiamo con uno studio di Tecnocasa iniziando dall’Oltrepò Pavese.

Gli acquirenti che cercano rustici nell’Oltrepò Pavese per adibirli a seconda casa provengono soprattutto dal milanese, anche per la vicinanza alla città. Ma arrivano richieste anche da Pavia e paesi limitrofi per adibirli ad abitazione principale, magari in soluzioni più piccole.

A Broni e sulle colline circostanti, si cercano rustici anche da ristrutturare per farne la seconda casa. Tra le zone preferite quelle collinari, naturalmente per la vista panoramica. E per la posizione, il rustico deve essere libero sui quattro lati e abbastanza lontano da altre abitazioni.

Di recente la richiesta è orientata a terreni più piccoli di 500-600 mq, il più possibile pianeggianti. Le preferenze differiscono a seconda che i rustici debbano essere utilizzati come prima o seconda casa. In genere si preferiscono tipologie con 2-3 camere da letto, anche disposte su due livelli. E per quanto riguarda le metrature, chi ricerca come prima casa si orienta su una metratura di 100-130 mq, chi lo acquista come seconda casa di 80-100 mq.

In caso di ristrutturazione, si cerca di procedere con interventi conservativi, per mantenere i caratteristici elementi originari come travi e sassi a vista e serramenti in legno. Per la prima casa, si preferisce inserire elementi moderni, come i pavimenti in ceramica.

Per quanto riguarda i prezzi, un rustico da ristrutturare costa 30-45 mila euro, oltre a circa 100 mila euro per la ristrutturazione, mentre le soluzioni già abitabili, ma comunque da ammodernare anche solo in parte, 90-95 mila euro.

Passando in un’altra zona, a Gussago e Cellatica, la parte della Franciacorta più vicina a Brescia, a richiedere rustici e cascine sono imprenditori e le famiglie.

I primi cercano tipologie di dimensioni molto ampie per farvi agriturismi, piccole cantine vinicole o caseifici. Metrature adeguate di 1000-2000 mq con annesso un terreno di dimensioni molto grandi di 10-12 mila mq.

Le famiglie, che si trasferiscono in genere da Brescia, ma sono anche milanesi che la usano come casa vacanza, cercano soluzioni più piccole, spesso porzioni di case indipendenti di circa 200 mq con 1000 mq di terreno. Piacciono le abitazioni più vicine alla città per la presenza dei servizi.

I prezzi per una soluzione da ristrutturare vanno da 500 a 1000 euro al mq, e  per le soluzioni ristrutturate 2000-2500 euro al mq. I lavori di ristrutturazione sono piuttosto elevati, per la presenza di vincoli paesaggistici che impone la ristrutturazione conservativa che può arrivare anche a 1500 euro al mq.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.