Valutatore immobiliare: in vigore la norma Uni 11558:2014

Valutatore immobiliare
Valutatore immobiliare

Chi è il valutatore immobiliare. È una figura professionale dotata di adeguate competenze per esercitare l’attività  di stima e valutazione degli immobili. La Uni 11558:2014 è la nuova norma tecnica che definisce i requisiti relativi all’attività professionale del valutatore.

La Uni 11558:2014 è, in sintesi, una certificazione delle competenze professionali del valutatore immobiliare che ne garantisce i requisiti di conoscenza, abilità e competenza e, quindi, l’affidabilità del servizio di valutazione.

La norma Uni, in base all’articolo 6.4, prevede che “il valutatore immobiliare ha titolo per ottenere il riconoscimento anche a livello nazionale qualora disponga di una specifica qualifica conseguita in altro Paese dell’Ue ovvero riconosciuta a livello Ue”.

In base alla norma Uni 11558:2014, per la qualifica che è al centro delle nuove regole, il valutatore immobiliare deve avere requisiti precisi: aver maturato un’esperienza nel settore di almeno tre anni e, inoltre, conoscenze approfondite di estimo e valutazione, conoscenza specifica degli standard nazionali ed internazionali di valutazione e comprovati principi di economia e mercato immobiliare.

Così Giampiero Bambagioni, coordinatore del gruppo di lavoro Uni: “Una norma che contribuirà a rendere maggiormente intelligibile il processo valutativo a livello nazionale ed internazionale nell’interesse del mercato e del sistema Paese”.

Si stanno già attivando corsi di alta formazione per la certificazione delle competenze professionali del valutatore immobiliare. È stato già creato, infatti, un apposito percorso formativo in collaborazione tra il Centro nazionale di alta formazione Fiaip ed Abi Formazione, la corporate school dell’Associazione bancaria italiana, in linea con la norma e “qualificato da un organismo di certificazione delle persone che opera ai sensi della Iso 17024”.

La Fiaip  (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) fornisce ai propri associati gli strumenti e le competenze necessarie  al valutatore immobiliare per operare in un settore strategico come quello immobiliare in cui è importante definire il giusto valore di un immobile nell’interesse del mercato e dell’economia nazionale in genere.

Così Francesco La Commare, consigliere Fiaip e referente della federazione alle relazioni con Uni. “Nel gruppo di lavoro, Fiaip si è attivata con grande impegno per far sì che all’agente immobiliare professionale, figura cardine del processo valutativo, sia garantita la centralità del ruolo nel processo estimativo”.

NOTA

La norma Uni si applica solo alle persone fisiche.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.