Immobili di prestigio: focus su Milano

Immobili di prestigio focus su Milano
Immobili di prestigio focus su Milano

L’attuale studio sul trend attuale degli immobili di prestigio tende a delineare la situazione di questa nicchia del settore immobiliare con particolare riferimento alle più importanti città del nostro Paese.

Dopo aver constatato come va a Roma, vediamo ora come sono quotati gli immobili di prestigio nell’altra capitale d’Italia, la capitale economica, intendo. Dove gli immobili di prestigio non mancano certamente, autentiche testimonianze di antichi splendori.

Gli immobili di prestigio sono immessi oggi sul mercato per ragioni varie che esulano dal nostro compito. Vengono, comunque, molto richiesti da chi ha disponibilità economica, naturalmente, ma acquirenti e potenziali acquirenti arrivano all’acquisto dopo aver ponderato bene le proprie scelte.

Partono, infatti, con l’esatta cognizione di quello che vogliono per una casa che, pur essendo fastosa, non manchi però di quei requisiti indispensabili ad un abitare confortevole, sia per quanto riguarda la disposizione degli spazi interni che per quanto riguarda la zona, le comunicazioni. la viabilità ei servizi

A Milano, la meravigliosa città dei Navigli, una delle zone che piace di più a chi cerca immobili di prestigio è Brera.  Nei pressi di corso Garibaldi, via Solferino, via della Moscova si cercano metrature grandi (oltre 150 mq). Le quotazioni medie sono di 4000-5500 euro al mq per le soluzioni da ristrutturare, per arrivare a punte di 8000 euro al mq per le soluzioni ottimamente ristrutturate.

Quotazioni più elevate per gli immobili di prestigio si raggiungono nella zona di largo Treves: 10 mila euro al mq. In via Solferino i valori immobiliari oscillano da 6000 euro al mq, nel tratto più vicino ai Bastioni di Porta Nuova, per salire a 7000-8000 euro al mq verso la zona di Brera. Le abitazioni più costose si trovano in  via Borgonuovo (12 mila euro al mq per una soluzione signorile in buono stato), piazza del Carmine e Monte di Pietà (10-11 mila euro al mq), Fiori Chiari e Fiori Scuri (8-10 mila euro al mq).

Si scende a 7-8 mila euro al mq in via Pontaccio. In Porta Romana piace la zona a ridosso del Policlinico (via Sforza, via della Guastalla), dove le richieste dei proprietari per gli immobili di prestigio  arrivano anche a 8000 euro al mq, ma la disponibilità di spesa di chi desidera acquistare non supera i 6000 euro al mq.

Questo sta determinando un rallentamento del mercato nel comparto specifico degli immobili di prestigio. Dinamiche simili anche  nelle zone più signorili nell’area Vercelli – Magenta (via XX settembre, via Mascheroni  e le traverse di corso Vercelli e di corso Magenta) dove, in questo momento, difficilmente si superano i  7000 euro al mq per gli immobili signorili dei primi anni del 1900.

Anche su corso Vercelli penalizzata dal maggiore traffico le quotazioni gli degli immobili di prestigio arrivano a 6000 euro al mq. I top prices si toccano per le abitazioni signorili situate nella vicina piazza Piemonte (7000 euro al mq). L’area che si sviluppa verso via Sardegna, via Marghera e  piazza De Angeli, in particolare intorno a via Frua, offre abitazioni signorili risalenti agli anni ’60 con giardini condominiali e appartamenti di ampia metratura.

Una soluzione da rimodernare costa circa 6000 euro al mq. Poco distante, intorno a piazza Wagner, via Tiziano, via Sanzio e via Marghera c’è un’offerta immobiliare di tipologia medio signorile che  spazia dagli immobili dei primi anni del 1900 a quelli degli anni ’60-’70. Le tipologie degli immobili di prestigio da ristrutturare hanno quotazioni medie di 4000-4500 euro al mq, quelle ristrutturate possono arrivare anche a 6500 euro al mq.

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.