Bando per l’editoria digitale promosso da Regione Sardegna: in scadenza il 4 novembre

Bando per l’editoria digitale
Bando per l’editoria digitale

La Regione Sardegna, attraverso Sardegna Ricerche, ha riaperto i termini per la partecipazione al bando di gara per la realizzazione di una piattaforma multimediale di divulgazione di contenuti editoriali.

La nuova scadenza del bando per l’editoria digitale è stata fissata per il 4 novembre 2014 fino alle ore 11:00; procedura aperta con importo a base d’asta pari a 203.000 euro Iva esclusa, secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Secondo le nome della precedente edizione.

Obiettivo del bando per l’editoria digitale promosso da Sardegna Ricerche è la creazione di una piattaforma interattiva e multifunzionale per sostenere la diffusione e la consultazione di contenuti culturali e contenuti editoriali elettronici e cartacei, in forma digitalizzata e multimediale.

In dettaglio

“Il bando per l’editoria digitale si pone, più precisamente, un duplice obiettivo: quello di potenziare la capacità di diffusione e ricercabilità dei contenuti editoriali e quello di incrementare la quantità di contenuti digitali veicolati, migliorando anche la tipologia dei dati e delle informazioni. La piattaforma dovrà consentire agli utenti di creare un prodotto digitale on demand come “Desiderata book” (Dbook), creato dagli utilizzatori sulla base dei propri interessi”.

Il progetto dal quale parte il bando per l’editoria digitale, incentivando la diffusione di contenuti culturali messi a disposizione degli utenti in formato digitale, intende potenziare e facilitare la ricerca del materiale editoriale, migliorando nel contempo la tipologia dei dati veicolati, anche con lo scopo di sostenere l’innovazione delle aziende locali.

Chi può partecipare al bando per l’editoria digitale

Possono concorrere al bando i progetti incentrati sulla realizzazione di un applicativo per l’indicizzazione dei testi: è richiesta la creazione di un prototipo dei prodotti editoriali, oltre alla possibilità di creare un prodotto digitale “on demand” (Desiderata book, Dbook).

Gli interessati a partecipare al bando per l’editoria digitale possono trovare maggiori informazioni e  e tutti gli allegati pubblicati sul sito della Regione Sardegna.

 

Add Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.